FERMO URBAN MUSEUM 

Fermo Urban Museum è un progetto che intende generare una serie di opportunità per il mondo giovanile fermano, determinando la crescita di competenze artistiche e una crescente sensibilizzazione sociale e civica.

F.U.M., ha come fine l’aggregazione e la sensibilizzazione di giovani, utilizzando una comunicazione nuova ed efficace che si basa sulla “Street Art”, anche per arginare dinamiche di emarginazione sociale e rigenerare le aree urbane interessate.

 

La scelta di Fermo è data dalla sua funzione di polo di attrazione territoriale, raccogliendo un rilevante bacino giovanile, grazie alle strutture scolastiche e culturali presenti e alla sua identità di luogo di produzione del pensiero.

 

L’idea in generale del progetto è quella di favorire il protagonismo dei giovani, stimolandoli in un coinvolgimento attivo direttamente legato al territorio e alle tematiche civili e sociali. Con delle specifiche attività del progetto si vuole far acquisire ai partecipanti i contenuti culturali dell’arte urbana, in una prospettiva storica e critica e si vuol creare competenze nell’ambito dell’espressività artistica in relazione con il proprio territorio e l’attuale realtà sociale.

 

Le attività previste all’interno del progetto, verranno suddivise in diverse fasi e localizzate in ambientazioni differenti in base alla tipologia di azioni che verranno svolte.

Collaborando a stretto contatto con il Liceo Artistico di Fermo verranno svolte attività “formali” ed “informali”.

Le formali formative ed informative terranno sede al Liceo e al Ricreatorio San Carlo utilizzando l’aula multimediale per un workshop sul video-editing.

Le attività informali avranno luogo in spazi all’aperto dove realizzare i murales, in modo che l’Artista possa trasmettere le tecniche della disciplina pittorica dello “Street-Art”.

 

Quello della Street-Art resta un tema di grande interesse e attrazione per i giovani, dietro al quale si nasconde una delle più importanti tendenze dell’arte contemporanea. Già da alcuni anni grandi città e capitali europee hanno avviato progetti di coinvolgimento positivo dei giovani attraverso lo strumento dell’arte urbana.

 

Quest’ultima non è più un fenomeno passeggero, ma è ben radicato nella storia e nella società, si tratta di una corrente artistica completa, con una storia, un’evoluzione, delle regole e un numero sempre maggiore di estimatori.
Possiede un obiettivo nobile, quello di utilizzare il mondo come tela e di rendere l’arte accessibile a tutti.

 

F.U.M. a lungo termine intende realizzare un nuovo percorso artistico della Città di Fermo “a cielo aperto”, un museo di arte urbana con tanti punti d’interesse quanti sono i murales e graffiti realizzati. Vogliamo ideare un itinerario artistico/culturale innovativo e differente da proporre ad un nuovo target di utenti interessati all’arte contemporanea.

Il progetto si avvale del cofinanziamento della Regione Marche e del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale.